Riqualificazione architettonico-ambientale del termovalorizzatore
Desio (MB)

2017 - Concorso d'idee - 3° classificato

Considerando il budget a disposizione in rapporto alla superficie esterna del Termovalorizzatore abbiamo valutato che l’unica possibilità realistica di riqualificare architettonicamente l’edificio del sia tinteggiare le sue superfici esterne "utilizzando sapientemente il colore".

Per ottenere un’immagine non usuale de complesso con il solo colore ci siamo rivolti al mondo dell'arte. Abbiamo trasferito i colori dell'Opera 66 di Mondrian ai volumi dell’edificio. Ne è risultata una composizione in cui i colori pesano in modo equilibrato tra di loro.

A conclusione della riqualificazione abbiamo voluto inserire un simbolo della funzione del Termovalorizzatore. Si tratta di un gigantesco orologio, un po’ deformato e affaticato dal tempo,ma sempre funzionante. Anche per questo elemento abbiamo preso un prestito dall’arte: la memoria è andata all’orologio di Salvator Dalì